Orario di apertura

dal martedì al venerdì

ore 10.00 - 13.00

ore 15.00 - 18.00

sabato

ore 10.00 - 13.00

domenica e lunedì: chiuso

Via G. Martucci, 48 / 80121 NAPOLI

T. 081 195 65 703

info@plart.it

NEWSLETTER


Segnaliamo

CORSI RESTAURO

E' online la nuova offerta per i corsi La plastica nell’arte e per l’artei polimeri come materiali di base e di restauro per i beni culturali, edizione 2017/018.
Per maggiori info, consulta la sezione RESTAURO del nostro sito.

FESTIVAL SALERNO LETTERATURA - 23 GIUGNO ORE 22.30 - ATRIO DEL DUOMO

Nell'ambito del "Festival Salerno Letteratura 2019", il 23 giugno alle ore 22.30 nell'atrio del Duomo, la Fondazione Plart è lieta di presentare "Soledad", performance dell’artista e coreografa Klemcy Salza che si ispira a "Cent’anni di solitudine" di Gabriel Garcia Marquez. 

Ad accompagnare l’artista, ci saranno Bibiana Jimenez, danzatrice e Francesca Strazzullo, violinista. Un lavoro culturale tra la magia e la realtà nel suggestivo scenario del Duomo di Salerno.

 
CREATIVITA' E INNOVAZIONE: GLI SMALTI DELLO STUDIO DEL CAMPO 1957-1997


Dal 9 maggio all’11 luglio 2019 la Fondazione Plart ospiterà la mostra Creatività e innovazione: gli smalti dello Studio Del Campo 1957 – 1997.

Esposti, per la prima volta in Campania, 150 oggetti di collezionisti privati che raccontano la storica “bottega” di Torino, dove crearono anche Gio Ponti e Toni Cordero

L’esposizione, a cura di Anty Pansera, storica e critico del design e delle arti decorative e applicate, mostrerà nello spazio di via Martucci quasi centocinquanta pezzi provenienti da collezioni private, disegni di progetti e preziose documentazioni cartacee nell’allestimento multimediale curato da Mario Capasso/ CAPWARE lab, accompagnando gli spettatori in un percorso intrigante che permetterà di conoscere due coppie di amici e di coniugi, straordinari “artieri”, autentici testimoni di excellent craftsmanship.
Per l’occasione il Plart presenta, per le Edizioni Fondazione Plart, un catalogo con testi di Maria Pia IncuttiAnty PanseraMaria Chiara Salvanelli,Paola Cazzola ZanotelliGiovanna Cassese

Per ulteriori info, clicca qui

 
PLARTWO: LA NUOVA SEDE DEL PLART A TORINO
 

Mi Piace Seguici Guardaci 

Dicono di noi

  • a Maria Pia, congratulazioni
    Roberto Bolle
  • Plart, un museo che cambia
    Olimpia De Simone Icom
  • A fantastic trip in Plart Museum
    Trudy from Portougal
  • Straordinario... un peccato che siamo in pochi a conoscerlo
    Michela
  • Ho scoperto un mondo! Complimenti


    Ambrogio Mauri Comune Milano
  • E' un allestimento che fa onore a Napoli!

    Comune di Milano
  • Unique Collection

    USA
  • E' stata una bella visita.

    Maura
  • Good Job

    Giulia
  • Sorprendente vedere come un materiale dei nostri giorni come la plastica può diventare arte del nostro tempo.

  • Un museo di grande interesse innovativo e funzionale. Grazie come cittadino di Napoli

    Vincenzo
  • Una divertente scoperta nel cuore di Napoli... da tornare al più presto!!!

    Silvia
  • Respiro internazionale! In anticipo sui tempi!

    .
  • Complimenti per questo museo fuori dagli schemi e pieno di cose belle e affascinanti.

    .
  • Il fascino della plastica diventa magia dell'arte, bellissimo!

  • Fascinating!

    Betty Woodman
  • Chi tocca un'installazione tocca un artista

    Manlio Santanelli
  • Domani c'è! E' bello crederci

    .
  • Di solito i musei sono pesanti, qui invece ci siamo molto divertiti

    Scuole Pie napoletane
  • Mi è piaciuto tutto, ma la cosa che mi è piaciuta di più è stata quando ho attraversato il tunnel.

    Chiara Esposito, terza elementare
  • Il museo delle meraviglie

    .
  • Siamo in tempo di profonda mutazione e si attraversa l'era della plastica. Questo è e sarà un luogo storico

    Michelangelo Pistoletto

Dona il tuo 5 x 1000 alla Cultura

Gentile amico/a, 

da quest’anno è possibile destinare il “5 per MILLE” delle tasse già pagate ad enti di volontariato come la FONDAZIONE PLART .

Il 5X1000 non sostituisce l'8X1000 e non costituisce nessun costo aggiuntivo per il contribuente, è una quota di imposta a cui lo Stato rinuncia per destinarla agli enti accreditati a sostegno della loro opera sociale. Per donare alla Fondazione il 5x 1000 dell’IRPEF basta inserire nei moduli per la dichiarazione dei redditi (CUD, 730 e Modello Unico) il nostro codice fiscale:  95106120637  e firmare la scelta effettuata. 

Ci incoraggerà, con questo gesto, a proseguire le nostre attività.

Regione CampaniaProgetto finanziato con D.D. n. 4/2011- Avviso Pubblico per l'accesso ai contributi a sostegno degli interventi, delle attività e servizi finalizzati allo sviluppo, promozione e valorizzazione dei musei e delle raccolte di ente locale e di interesse locale. 

Con D.D. n. 128 del 4/11/2011